NOCTE MATERASSI: Le cattive abitudini disturbano il sonno.

 

Prima di andare a letto fate attenzione alle vostre abitudini?

 

Spesso per disturbare il sonno basta fare dei piccoli errori come: bere un bicchiere di vino in più, cenare tardi la sera, utilizzare il tablet o il computer poco prima di addormentarci.

 

Non bisogna aver fretta nel dare la colpa all'insonnia o a delle patologie fisiche che spesso sono inesistenti, se non nella nostra testa. Invece, sono proprio le cattive abitudini che a vostro avviso, sono irrilevanti, ad incidere sulle problematiche che soffrite durante la notte. 

Ma vediamo insieme come con dei semplici passi possiamo da subito migliorare il nostro riposo.

 

Gli errori che si fanno prima di andare a dormire.

Fare un riposino pomeridiano troppo allungato, rende alla sera più difficile la fase di addormentamento.

Fare sport e/o attività fisica impegnativa dopo le 18.00 del pomeriggio, aumenta la temperatura corporea e il livello di vitalità, andando così ad incidere negtivamente sul riposo.

Andare a cena tardi e sopratutto magari mangiare in maniera abbondante, bevendo alcolici e/o caffè, rende più complicato l'approccio con il riposo notturno.

 

L'alcol e il caffè sono i veri nemici del sonno.

Sono bevande che costringono il fegato a lavorare maggiormente e interferiscono sopratutto durante la fase di sonno profondo. Vi sarà capitato dopo aver bevuto il secondo bicchiere di vino di sentire un'immediata sensazione di sonnolenza. Già dopo 3 ore circa di sonno vi accorgerete che il vostro sonno sarà agitato e questo inciderà in maniera negativa sulla fase REM , portando a un risveglio precoce.

 

Mangiare tardi fa male.

E' consigliabile fare in modo di arrivare alla cena non avendo una fame eccessiva. Magari mangiando uno spuntino a metà pomeriggio.

I carboidrati sono amici del buon riposo, mentre i cibi ricchi di grassi rendono più difficile la digestione. Anche i formaggi troppo stagionati che spesso utilizziamo a cena pensando di fare un pasto leggero, risultano al contrario essere cibi con un alto contenuto di tiratina che, oltre a influire sul sonno, spesso sono associati all'insorgere del mal di testa. E' consigliato di sostituirlo durante la cena con un formaggio fresco oppure con uova, pesce, carne o legumi. Questi cibi favoriscono la sintesi della serotonina, il cosidetto "ormone del benessere" che ci aiuta a dormire bene.

 

E per chi pensa che saltare la cena faccia bene, vogliamo ricordare un proverbio "chi va a letto senza cena, tutta la notte si dimena".

 

Attenzione al tè di sera.

Oltre al caffè e alla coca-cola, anche il tè ha un effetto stimolante ed è nemico del sonno avendo un effetto stimolante, sopratutto se accompagnato con un dessert a base di cioccolato. Consigliamo di sostituirla con una tisana rilassante a base di camomilla, valeriana o tiglio.

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© NOCTE srl Unipersonale Viale A. MANZONI 9/A - 41012 CARPI Partita IVA: 03871250274